Scopri la tua Identità Digitale

Cos’è Polisweb

Tutti gli avvocati e praticanti che negli ultimi anni si sono cimentati nel processo civile telematico hanno sicuramente avuto a che fare con il famigerato portale POLISWEB. Questa sezione del Blog LexEasy è stata creata per rappresentare, in maniera molto semplice e schematica, cos’è PolisWeb e come funziona, chi sono i punti di accesso alla giustizia e, soprattutto, quali vantaggi ha portato nell’organizzazione professionale degli studi legali e delle cancellerie dei tribunali. Nei vari articoli che via via verranno presentati discuteremo come sfruttare al meglio le opportunità che ci vengono offerte dalla giustizia telematica in relazione all’organizzazione interna dell’ufficio legale.

Nei vari articoli che seguiranno verranno inseriti dei video-tutorial prodotti dalla Fondazione Italia per l’Innovazione Forense FIIF.

Polisweb è nato dall’evoluzione di un servizio già da tempo disponibile all’interno dei Tribunali e delle Corti di Appello che consentiva l’accesso ai fascicoli in via telematica chiamato Polis. Il servizio Polis era fruibile esclusivamente dal personale della Giustizia.

Dalla volontà di rendere tale servizio fruibile anche da personale esterno ai Tribunali, in particolare modo agli avvocati, è stato sviluppato un portale di accesso telematico, raggiungibile da Internet chiamato Polisweb.

Ovviamente, una delle criticità più rilevanti nella gestione dei dati disponibili su Polisweb è la corretta assegnazione dei fascicoli ai soggetti che ne avessero effettivamente i permessi di accesso, ovvero il mandato ad operare per nome e per conto oppure fossero direttamente attori del fascicolo.

In altre parole, chi si collega sul portale Polisweb, deve essere riconoscibile in modo univoco, e, non da ultimo, la sua identità deve essere certa. Tale incombenza, è stata demandata ad operatori specializzati che si fanno carico di verificare l’identità degli utenti che si collegano. Tali operatori sono chiamati Punti di Accesso alla giustizia e sono elencati qui.

Tra i vari punti di accesso, oltre a società specializzate nel settore, troviamo anche i vari Ordini degli Avvocati, che offrono tale servizio.

Architettura

 

Dunque, l’accesso a Polisweb non avviene direttamente collegandosi sul portale della giustizia, ma attraverso dei Punti di Accesso che, prima di dare la fruizione dei fascicoli di competenza, verifica l’identità degli utenti.

Naturalmente, l’identità degli utenti è verificata tramite certificati di firma digitale. Se vuoi avere maggiori informazioni sull’Identità Digitale o sulla Firma Digitale, visita le sezioni dedicate del blog LexEasy.

Se vuoi essere aggiornato in tempo reale sull’inserimento dei nuovi articoli non appena vengono pubblicati registrati qui.